QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

ULTIME CIRCOLARI

A tutte le cittadine e i cittadini che partecipano

 alla nostra comunità scolastica,

alle famiglie tutte a partire dai più piccoli

 

Le parole della nuova scuola. Lettera aperta per la ripresa della scuola.

Passare davanti agli edifici scolastici della nostra città e vederli chiusi può far credere che nulla sia cambiato dai tempi del lockdown, tuttavia oggi questo silenzio significa lavoro e preparazione, in questo caso per far ripartire la nostra Scuola, il luogo del nostro futuro nel presente.

Per questo ho pensato di prendere la parola in questo caldo periodo di attesa: per mostrare come l’Istituto Comprensivo Ferrante Gonzaga, di concerto con il Comune, intende affrontare il nuovo anno scolastico. E’ una fotografia che ancora non ha a fuoco tutti i dettagli, specie quelli più tecnici, ma preferisco rassicurare tutti voi che avete a cuore i nostri alunni presentando uno stato dei lavori non definitivo, piuttosto che rimandare a tempi più favorevoli ingenerando inutili preoccupazioni e ansie. E’ soprattutto un modo rendervi partecipi, magari con entusiasmo, allo spirito di ripartenza.

Visto che siamo a scuola partiamo con l’alfabeto. In genere si inizia da lì.

A come Apertura. Lunedì 14 settembre 2020 tutte le bambine e i bambini, ragazze e ragazzi saranno a scuola. Le nostre Aule possono ospitarci tutti, certo qualche variazione ci sarà, ma nessuno perderà i suoi amici o dovrà cambiare plesso, al massimo cambierà di piano. Vi comunicheremo gli orari.

B come Banchi: saranno distanziati in modo tale da stare tutti al sicuro secondo quanto ci viene prescritto, un metro tra i volti dei compagni e due metri da quello degli adulti.

C come Cambiare modo di fare scuola.

D come Distanziamento. Durante la vita scolastica diventa necessario conservare il più possibile i gruppi classe distinti dagli altri, questo per limitare eventuali contagi.

E come Entrata: per non creare assembramenti saranno moltiplicati i punti di entrata negli edifici. Si dovrà prestare più attenzione, individuare le proprie zone di raccolta, ma andrà tutto bene.

F come Febbre: se ce l’hai o l’hai avuta almeno fino a tre giorni prima, sta’ a casa. Saremo tutti più tranquilli.

G come Giocare distanti e rispettare i tempi.

H come Hai portato la mascherina? Per la precisione due, una nello zaino in una bustina di plastica e l’altra sul volto. Da seduti non è necessaria.

I come Ingressi scaglionati, non di molto e non per tutti, ma in alcuni casi pochi minuti sono necessari per evitare assembramenti.

L come Libri, quaderni e altro materiale scolastico: identificali col tuo nome e cerca di non confonderlo con quello dei compagni.

M come Mensa: è garantita per tutti, stiamo lavorando con l’Amministrazione a come organizzarla, intanto iscrivetevi!  (www.asbr.it)

N come Niente ansia, non aiuta!

O come Orari. La nostra organizzazione non subirà riduzioni orarie, stesso numero di giorni e stesso monte ore come gli altri anni.

P come Protezione individuale: lava spesso le mani con il gel, non dimenticarlo a casa, e porta la mascherina, quella di comunità fatta anche dalla mamma va benissimo.

R come Rispetto delle regole. Verrà scritto insieme un nuovo Patto di corresponsabilità educativa, tra Scuola e famiglia, nuove regole per una nuova situazione, rispettale.

S come Stai col tuo gruppo classe, nel caso limiterai il contagio.

T come Trasporti: l’Amministrazione ci sta lavorando, intanto, come per la mensa, iscrivetevi! (www.asbr.it)

U come Usa solo il tuo materiale scolastico, penne, colla e gomma. Non è mancanza di generosità nei confronti dei compagni ma una forma di protezione.

V come Volontà di portare avanti al meglio l’anno scolastico e di affrontare le sfide che ci attendono.

Z come Zero rischi: non esiste! Per questo ci raccomandiamo e opereremo per la massima sicurezza di tutti. Aiutateci!          

Certo sarebbe molto bello che il rischio sparisse del tutto e queste rimanessero solo parole. Ma realisticamente non sarà così, il percorso per tornare a scuola in serenità- condizione per gli apprendimenti- avrà certo imprevisti e forse intoppi, ma nessuno ha detto che sarebbe stato facile, avevamo solo scritto che sarebbe andato tutto bene.

 Vi aspetto a scuola

                                                                                                      Il Dirigente Scolastico

                                                                                                      Prof. Stefano Costanzi 

Attività

RICORRENZA FESTA DELL'ALBERO 2020

19 Nov, 2020

Il 21 novembre di ogni anno ricorre la "Giornata Nazionale dell'Albero" che promuove…

LIBRIAMOCI

19 Nov, 2020

Dal 16 al 22 novembre si celebra la settimana della lettura.

GIORNATA DEL PANE

19 Nov, 2020

Il giorno 20 novembre 2020, in occasione della “GIORNATA MONDIALE DELL’INFANZIA E…

Procedura di internalizzazione dei Servizi – Avviso

25 Mag, 2020

 

http://re.istruzioneer.gov.it/2020/05/22/procedura-di-internalizzazione-dei-serviz…

MENSA: RETTE SCONTATE NEI GIORNI NON FRUITI (2)

06 Mar, 2020

NIDI E SCUOLE DELL’INFANZIA COMUNALI RETTE SCONTATE NEI GIORNI NON FRUITI

La…

URP

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "GUASTALLA-GONZAGA"
VIA IRENEO AFFO' N.1, 42016 GUASTALLA ( RE )
Tel: +39.0522824607
PEO: REIC812008@istruzione.it
PEC: REIC812008@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. REIC812008
Cod. Fisc. 90000430356
Fatt. Elett. UFSJSC